Home Page - I Muri Raccontano
PRO-LOCO AZZINANO
info@imuriraccontano.it
qw
Loghi Istituzionali Comune di Tossicia Comunità Montana del Gran Sasso Zona "O" Provincia di Teramo Regione Abruzzo Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga Consorzio BIM - Bacino Imbrifero Montano - Comuni del Vomano e Tordino della Provincia di Teramo

Azzinano di Tossicia


dove siamo Dove siamo - dove siamo Dove mangiare - dove siamo Dove dormire


Patrimonio ambientale
Veduta aerea - Vedi le altre foto

space Azzinano è inserita armoniosamente in un paesaggio verdeggiante, tipicamente abruzzese, tutto punteggiato di casolari sparsi, addossati alle numerose collinette segnate da fossi e da torrenti, dolcemente degradanti verso l’adriatico selvaggio di dannunziana memoria. La campagna qui assume mille differenti aspetti, secondo la visuale di colui che guarda, tutti incorniciati dall’esaltante e maschia bellezza delle “verticali” del Gran Sasso e dalla grazia dei Monti della Laga. Le stagioni belle sono sottolineate da una sinfonia di colori e di profumi che esaltano i sensi: e non potrebbe essere altrimenti per un territorio fortemente e volutamente vincolato sotto il profilo paesaggistico e inserito sia in un Parco Nazionale (Gran Sasso e Monti della Laga), sia in una Riserva Naturale Regionale (Fiume Fiumetto).


Patrimonio culturale

Colline verdispace Il rinvenimento di tombe risalenti al neolitico confermano che qui la civiltà rimonta alla notte dei tempi, anche se non si escludono insediamenti romani e se notizie certe sugli abitati si trovano solo a partire dal XII secolo. Il centro storico di Azzinano tradisce la tipica architettura abruzzese montana e sembra una “bomboniera” con le case addossate le une alle altre, i vicoli stretti e ombrosi, gli acciottolati che rivelano una maestria antica, e tante pitture murali che illustrano i giochi escogitati dai bambini, quando non esistevano la televisione e la play station.




Il Comune

Tossicia e borghi - visita il sito del Comune di Tossiciaspace Il comune di Tossicia , pur piccolo, possiede però edifici storici rinascimentali di pregio, a prova dell’importanza assunta di “capitale” della Valle Siciliana: il cinquecentesco Palazzo marchesale (sede del Museo civico – etno/antropologico, artigianale, artistico); il coevo Palazzo Stadera; le chiese di Sant’Antonio Abate e di Santa Sinforosa, ambedue quattrocentesche dagli interni stupendi, e tanti altri edifici storici la cui “lettura” è bene fare in loco.





Dintorni

S.Gabriele dell'Addolorataspace In mezza giornata, si possono visitare numerose mete: la catena del Gran Sasso e Monti della Laga, le vicine città di Teramo e L’Aquila, San Gabriele dell’Addolorata. Oggetti tipici in rame si acquistano in loco; quelli in ceramica nella vicina Castelli.




 


 

Informazioni

Conca in rame - visita il museoCarabinieri
0861.698022

Guardia Medica
0861.598416
Ufficio Postale
0861.698690
Municipio
0861.698170
Museo del Rame
0861.698014

Museo Civico
0861.698014

Farmacia
0861.698269